Respiro

Spazio che si dilata
e respiri,
spazio che si comprime
ed affondi.

Linee non troppo immaginarie,
confini invisibili agli altri
ma ben marcati nella tua testa.
Un passo e sei al di là,
un altro passo e non puoi ritornare.
Un pendolo che oscilla
tracciando solchi per terra.
Assomigliano a rughe del viso,
dove scorrono lacrime e compaiono sorrisi.

Fuggo più in alto, dove c’è buio
e posso vedere le luci tremule in fondo alla valle.
Silenzio, il freddo che punge la pelle scoperta
ed una strana pace che si diffonde nel corpo.

Spazio che si dilata
e respiro.
Una linea che si cancella.
Una ruga rivela un sorriso.
Ritorno.
.
..

….

Annunci

One thought on “Respiro

  1. Ciao, ho fatto un video con una tua poesia….ma volevo fartelo vedere e sapere se ti piace, ma non ho una email a cui potertelo inviare purtroppo…..
    Buona serata!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...