Un pugno di vita

Un pugno chiuso.
Lo apro e vola via una farfalla.
Lo riapro e compare un ricordo,
un vuoto che riempie la solitudine di una ferita.
Sono lontane quelle parole scritte sul retro di un libro.
Pesano ancora e lasciano un buon odore,
anche se le sbiadisce il tempo che mi rimane.
Fuori la neve è diventata ghiaccio
ed ora scricchiola sotto i miei passi.
Il freddo pungente tinge di bianco alberi e cose,
mitiga il brutto dei nostri egoismi, ma non per molto,
fino al prossimo raggio di sole.
Invidio l’infinito di questo cielo azzurro
che solo gli stolti credono non possa cambiare.
I pugni chiusi nelle tasche,
trattengono calore e piccoli semi,
ma dove spargerli ora che tutto è deserto?
Al limitare del bosco una calma dormiente,
un’oasi dove non fatico a respirare,
dove trovare terra fertile e foglie asciutte
in cui lasciare pensieri e speranze.
Una mano aperta.
Afferro l’impossibile, e forse non c’è niente,
Anche se la ragione sconsiglia ciò che il cuore solo adesso comanda,
non ho nulla da perdere, se non un sorriso per te.
.
..

….

Annunci

12 thoughts on “Un pugno di vita

  1. Una farfalla, un ricordo lontano, la malinconia di un presente apparentemente freddo, di un freddo che quasi ci protegge ma al tempo stesso non permette ai semi della nostra speranza di crescere. e quei semi vanno sparsi sempre, anche quando sembra che non potrà nascere niente, bisogna continuare a crederci. Bella!
    Un saluto
    Alexandra

  2. intempestivoviandante: non si semina solo per se stessi, anzi il più delle volte l’amore incondizionato guarda al futuro, nonostante il presente possa essere amaro.
    Grazie a te, per aver condiviso. Un sorriso

  3. Silvia: ogni scritto viaggia su treni diversi e non conduce quasi mai alla stessa fermata. Non so cosa tu voglia dire con “… la sento diversa”, spero non ti abbia ferita. Un sorriso

  4. No no per niente, è solo che l’ho trovata meno “lieve” del solito e più triste…ma è solo una sensazione, non farci caso 🙂

  5. In realtà …. @Spazio caro, Tu hai TUTTO da perdere, tranne i sorrisi di Lei, poichè essi, immutabili e solari, battono nel tuo cuore poetico, ove ogni ferita si rimargina e non c’ è più nulla che duole ! 🙂

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...