Piccole gocce

Ecco che il giorno si abbandona dolcemente
nell’abbraccio della sera.
Ovunque si posi lo sguardo,
c’è foschia che avvolge ogni angolo di vita.
E’ la luce dei lampioni che regna sull’ombra
e si veste di un biancastro mantello.
Sembra tutto racchiuso in questo minuscolo mondo.
Piccolissime gocce solleticano la pelle scoperta,
ma non le mani che giocano nascoste
nelle tasche del veccchio cappotto.
Stringono una chiave ed una manciata di sogni.
Tra il silenzio del viale, qua e là,
cadono ancora le foglie ingiallite,
come coriandoli fuori stagione.
Si posano a terra, volteggiando con grazia,
ad attutire i miei passi.
Non manca l’odore profondo del bosco.
Lo respiri con le immagini che hai raccolto nel tempo
e che ritrovi come lampi di luce e ne capisci l’origine.
Un sorriso distende una ruga
in questa normalissima sera.
La quiete sembra di casa, così come questo freddo autunnale
di una stagione destinata a passare.
Lo so, visioni antiche di un presente che muta,
memore della sua storia.
Io, come tanti, di passaggio,
autore e comparsa di questo spettacolo itinerante.
.
..

….

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...