Su di me

Evadere, senza tempo.
Lasciare su una panchina pelle e cuore.
Allontanarsi, lentamente,
mentre il resto si accumula ai bordi della strada.
Non voltarsi, neppure se qualcuno chiama.
Non sarà un nome che mi riporterà indietro.
Guardo avanti, verso l’alto,
alla ricerca di ciò che può sedare la mia ansia.
Ho bisogno di quella pace
dormiente nelle orme sulla neve,
distesa sui pendii inesplorati
e nell’azzurro di un cielo che riconosco
così uguale a me.
.
..

….

Annunci

One thought on “Su di me

  1. Dimenticare il tempo e gli affanni delle nostre emozioni
    Cercando quiete in uno Spazio inviolato

    Caro Spazio, ti auguro ogni bene
    Sonoqui

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...