Quasi giorno

La goccia del rubinetto che cade.
Distolgo il pensiero.
Una timida alba schiarisce la notte
assonnata da una lieve foschia.
Tra queste pareti il silenzio,
fuori i curiosi rumori del bosco.
Uno sguardo d’amore per chi sta dormendo.
Quanto vorrei essere nel vostro sogno
e viaggiare per quelle terre a me sconosciute.
Una carezza ed un bacio prima di andare.
Rubo un pò di calore e profumo di pelle.
Un’altra goccia che cade,
a ricordarmi l’inudibile tempo
che segna il mio viso e graffia le mani.
Chiudo piano la porta.
Un altro giorno che ci appartiene.
.
..

….

Annunci

8 thoughts on “Quasi giorno

  1. Quando vai via cosa lasci a loro? Cosa sanno di te? Come attendono il tuo ritorno? Lo attendono? Ritornerai? Il “ci appartiene” è più forte di un bacio…ritornerai.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...