Un passo in più

Tra poche ore mi addormenterò,
nuovamente,
aprendo un’altra porta alla mia vita.
Respirerò a fondo, nei ricordi
come nel presente.
Fuori la giornata è un inno alla vita
e chissà, forse un auspicio di buona sorte.
Quanti enigmi ho inserito nelle mie parole,
ma non per gioco,
neppure per mancanza di rispetto.
Sono emozioni che traccio con un tratto sottile
e affido al vento;
se mai vi avessero toccato
spero fossero carezze.
.
..

….

Annunci

7 thoughts on “Un passo in più

  1. Toccanti come sempre le Tue parole senza cadute di tono nè spazi vuoti.
    Sei grande equilibrista tra coscienza ed enigma, due strade così lontane quanto parallele.
    Le Tue emozioni affidate al vento preludono ad un domani di sole, lasciano aperta la porta a questa nuova metamorfosi del giorno che non tradirà la tua buona sorte.
    Ti auguro il meglio attraverso un forte abbraccio.
    Affy

  2. Vento di terre a noi così lontane,
    ci portano profumi e antichi visi …
    e storie dolci, accanto ai tuoi sorrisi,
    e ancora cose avvolte in vesti arcane ….

    E se è da te, che il vento spira forte,
    amico @Spazio, bando alle tristezze ….
    giungono a noi e son come carezze,
    noi t’auguriamo la più rosea sorte !
    🙂

  3. Una poesia semplice e diliscata, piena di belle immagini e sensazioni. È vero che il sonno apre le porte su un altro piano dell’esistenza. Bellissima la conclusione: “se mai vi avessero toccato spero fossero carezze”

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...