Non è niente

Sotto questo cielo così basso
che pare toccarlo con un dito.
Lo sguardo rimbalza contro un muro grigio
e cerca una profondità irraggiungibile.
Una forza centripeta che mantiene ogni cosa
a distanza dal tuo essere fragile,
un bicchiere di cristallo nell’uragano dei sentimanti.
La pioviggine sembra benedire questo tua scoperta,
ovvero che anche una frase può essere il niente,
un voto che non pesa in una maggioranza schiacciante.
E mentre respiri questa aria umida, carica di solitudine,
pensi a quel lettore che si addentra nella parole,
armato di una improvvida corazza.
Siamo nati per cercare, anche se non sappiamo cosa,
alla ricerca di un’alternativa a questo niente
che, inconsapevolmente, avvertiamo nel silenzio di un respiro.
Si sfilaccia il cielo nella nebbia,
come una coperta consunta dal tempo,
da mani che l’hanno avvolta infinte volte sulle spalle
alla ricerca di calore.
Lascio lambire i miei pensieri da questo niente,
nella presunzione che ci sia spazio per rinascere.
.
..

….

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...