Tepori autunnali

Il tepore di un sole ottobrino,
che leva vapori dai colli
e riluce nelle gocce sospese sulle ultime foglie dei rami.
Pigro si muove il mio sguardo.
Odori di bosco inebriano l’aria
ed i miei pensieri si perdono in volo,
come gli uccelli che si attardano alla partenza.
Non durerà, perchè le sere rinfrescano presto
ed i tramonti si stingono nella foschia.
Ma niente dura, nemmeno il ricordo più vivo,
che con il passare del tempo perde splendore
e quell’apparenza di vita.
Ma va bene così,
ora che sento questa emozione scaldare l’anima,
cacciare tristezza e dolore,
aprire porte socchiuse e finestre oscurate.
Chiudo gli occhi e rivolgo al sole il mio viso.
Una carezza e poi un bacio,
ma non è una metafora,
sono le tue mani che in silenzio dispensano amore
e le tue calde labbra che regalano ancora dolcezza e passione.
Tepori autunnali…
.
..

….

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...