Solamente

La luce della sera si nasconde nelle ombre
e cala dolcemente come un fuoco acceso del tramonto.
L’aria risuona di canti di uccelli,
sembrano cori di alpini adagiati sui monti,
sui ricordi di passi e di imprese,
dove tanti sguardi non sono tornati.
Ed il cielo regala ancora sbuffi di nuvole bianche,
appena arrossate dagli ultimi raggi furtivi.
Ecco discreta la luna che piega il suo volto
ed accenna un sorriso, o forse mi pare,
in questa sera di quiete nella strada deserta.
Profumi di buono, si mescolano a rumori lontani,
rumori di vita che si appresta al riposo,
con il chiudersi delle ante alla notte.
Ed io qua, in questo pezzo di tempo
lacerato da piccoli graffi sul cuore.
Un respiro, per proteggermi,
per portare il sereno dove c’è la burrasca.
Ora l’aria rinfresca,
Sono brividi sulla pelle nuda,
sono emozioni scoperte senza riparo.
.
..

….

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...