Bianco e nero

Un pezzo di carta bianca
e la forte tentazione di scriverci quelle parole
strette tra i denti.
Già le vedi, come pitture di inchiostro nero,
come segreti che si sciolgono al sole.
Piccoli dolori quotidiani da nascondere
e gioie improvvise, come scrosci d’acqua d’estate,
per lenire e curare.
Ma poi, è solo sporcare di noia quel bianco
e forse, tu non hai proprio voglia di leggerlo.
Lasciamo stare. Oggi è un giorno di nuvole basse
e pioviggine, forse “urla e biancheggia il mare”,
e va così, anche nel silenzio da fiaba del bosco.
Si, va così,
tra il lento macinare del tempo
ed il gocciolare dei battiti
su questa mia segreta inquietudine.
Controvento sorrido e lo scrivo.
.
..

….

Annunci

2 thoughts on “Bianco e nero

  1. Controvento scrivi, ma mai controcuore….
    anche se a volte lasciarle andare quelle parole strette tra i denti non fa male e non è detto che siano sentieri di noia…ti lascio un sorriso controvento 🙂

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...