Interno libero

Guardami oltre la mia malattia,
guarda quel che sono e da dove vengo.
Il sorriso è quello di sempre,
anche se appare un’increspatura sul lato.
La debolezza mina il corpo, temporaneamente,
ma la forza del mio spirito è quella che hai sempre amato.
Non crucciarti per ciò che il destino ha riservato,
guarda invece il futuro che potrà regalarci
e rendiamo unico ed intenso questo giorno insieme.
Non ho perso nessun sogno,
anzi, ne ho altri che sbocciano come le gemme sui rami.
Aspetto i tiepidi raggi di sole della guarigione
e poi vedrai che magnifici fiori,
vedrai quanti colori.
Adesso è l’inverno e c’è un pò di freddo.
Poi, ho in serbo per te la speranza, altra vita,
perchè questo male può rubarti tanto,
ma non la profondità dell’anima.
Guardami oltre la malattia,
sono un audace guerriero, come tanti.
La voce non trema perchè ti parlo d’amore
e l’emozione è la cura che seguo.
Ora sorridi
e non credere a qualche lacrima che hai visto sulle mie guance,
erano solo poche gocce di pioggia portate dal vento.
.
..

….

Annunci

8 thoughts on “Interno libero

  1. Quante parole meriterebbero questi versi… perdonami se mi rimangono incollate in gola… Quante cose abbiamo in comune…io purtroppo non ho a chi dedicare il cuore e nessuno che lo accoglierebbe. Perché ho imparato che perdendo la salute non si è semplici da gestire, si hanno attimi di sconforto, momenti “non propriamente nostri”, ma molto umani… Dentro si è gli stessi, forse migliori, forse più bisognosi di tutto…ma bisogna essere fortunati, bisogna aver incrociato il vero amore per asser visti alla stessa maniera. Credo che per te sia così e ti auguro un bel giorno d’amore, oltre ad una veloce guarigione. Io oggi ho poca voce, la poca che avevo l’ho lasciata a te. Il mio giorno è torpore e solitudine…ma non lo scrivo sul blog… da me racconto le favole. Ti abbraccio.

  2. Parole che svelano tristezza e danno amore, come tanto ne hai nell’anima. Vorrei che quel torpore svanisse con un sorriso e che la solitudine bruciasse nell’abbraccio di un tramonto, ma le mie mani non hanno poteri speciali e nemmeno le mie parole. Domani la tua favola può diventare realtà. Nessun sogno è impossibile, se dalla tua hai l’amore per la vita. Grazie.
    Un sorriso per te.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...