In me

Oggi quel che grida è dentro me.
Tutto il resto rimane importante
e sicuramente lo è di più di una singola vita.
Ma il confine di una malattia
è un limite che difficilmente è valicabile,
nonostante gli affetti e la forza di chi ti è vicino.
E’ triste pensare a uomini che si annientano,
disposti a cedere la loro umanità
per un miraggio che colpisce la mente
e spegne il cuore,
quando nel piccolo ci sono uomini che difendono la vita
da un male che rode da dentro.
Non è egoismo, ma speranza per terminare progetti
e farne altri, condivisi con chi vuole costruire la pace.
È la sera in cui non puoi essere roccia,
ma vorresti essere pioggia,
lasciando defluire emozioni contrastanti,
timore e riscatto,
e credere ad un domani che ti vorrebbe negato.
Difficile entrare in queste parole,
che nascono da lontano e da un viso sconosciuto.
Parole che imprimo nel deserto del web,
senza poesia e senza destinazione.
Forse un domani parole da rileggere
e ripensare ad una battaglia in solitaria,
difficile da vincere ma non impossibile.

“Non odo rumori nell’ombra del bosco.
Nessun invito per l’anima che cerca conforto.
Il mio sguardo assapora il colore dell’inverno,
ma c’è un’amarezza che ondeggia dentro,
come foglia di un ramo che non si vuole staccare
e resiste al passaggio che il tempo chiede di fare”

.
..

…..

Annunci

2 thoughts on “In me

  1. E’ un’ amarezza che ci brucia dentro, caro amico mio …. ed è singolare assistere alla morte quando tutto, ma proprio tutto intorno a noi, grida “vita …. vita per tutti” .
    BUON ANNO @Spaziocorrente … in questo brutto mondo la presenza di persone come te ci fà respirare, e credere che la vita non finirà di sorridere a chi l’ ascolti col cuore !

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...