Tra sogno e realtà

Chiudi il libro. Alzi la testa e respiri profondamente, quasi fossi stata in apnea in un oceano di emozioni. Rileggi il titolo “Il canto degli angeli”. Una storia d’amore e di avventura, in cui i protagonisti lottano contro un oscuro e malvagio destino.
La loro arma è il coraggio, la speranza, la fiducia in un qualcosa di nuovo e migliore. Nonostante i colpi violenti del dolore, delle perdite e dei sogni infranti sugli spigoli vivi della realtà, cercheranno fino all’ultima pagina di costruire un’alba nuova, non solo per loro, ma per chi verrà dopo. Far crescere e sbocciare un sogno per chi è rimasto a combattere ed in memoria di chi ha donato una giovane vita per dare un senso alla nostra.
Ti avvicini alla finestra socchiusa. Le tende bianche e leggere ondeggiano lente alla brezza. Riemersa dalla lettura ti accorgi del brontolio del ruscello, gonfio dalla pioggia notturna e mattutina. Il sole irrompe dalle nuvole, come un sorriso improvviso sul volto imbronciato, e l’azzurro del cielo si allarga, come una macchia di colore sulla tela del pittore. Ti sporgi sul davanzale ed osservi, mentre nell’animo quella sensazione di essere ancora là, tra le pagine, come se alla tua vita reale mancasse qualcosa, invece presente fra quelle righe sottili.
Quel libro non sono più parole dello scrittore. Le hai assorbite, masticate, sputate e riscritte nella tua mente e nel tuo cuore. Quel che doveva raccontare non ha più senso per te, perchè nel momento che l’hai letto, l’hai anche riscritto su te.
Il calore di un raggio di sole ti investe sul viso. Oh, di quanto calore hai bisogno per scaldare ogni ombra del tuo corpo e della tua anima!
Il bosco si riempie di suoni con i cinguetti degli uccelli ed il ronzio delle api. Qualche voce lontana sta chiamando, ma probabilmente nessuno risponde. Accenni un sorriso. Anche tu hai vissuto una bellissima storia d’amore, ma con un finale diverso. Non importa più sapere chi ha messo la parola fine. Rimane sabbia sporca sulle pareti dell’anima, sabbia che irrita gli occhi e la speranza di rinascere ancora. Già, perchè quando si vola troppo in alto, non si pensa mai di poter cadere e morire!
Riprendi in mano il libro ed apri una pagina a caso.
“… adesso vado al confine est, oltre l’ultimo controllo e cerco di portarmeli dietro. Quando si accorgeranno di me, cercheranno di mandare più gente possibile per catturarmi. Proprio allora tu dovrai guidare il resto del gruppo fino al passo, aggirare il lago rimamendo il più possibile nel fitto della vegetazione. Non ci sono animali feroci e non sarete visibili dai guardiani.
– Ok, noi siamo pronti ma stai attento. Sai che non potrei fare a meno di te e tu di me! (sorriso)
– Non preoccuparti. E poi mi devi ancora una notte di luna. Ti amo, ora vado.
– Anch’io ti amo. Ti aspetto in fondo alla valle e … per quella notte non fare tardi!”
Sospiri. Nessuno ti aspetta e nessun ti deve una notte. Ma la forza trascinante delle parole del libro ti da speranza, forse è proprio vero che c’è sempre qualcuno in attesa di un tuo segnale. Ma devi farlo.
Hai voglia di uscire di casa. Ti cambi in fretta, un filo di trucco e sei già in strada. Ti senti bene, leggera, quasi intuissi che sono qua ad aspettarti. Ti prego però, non guardarmi soltanto, ma riconoscimi con gli occhi del cuore.

Chiudo gli occhi, forse ho sognato o forse qualcuno ha bussato alla porta. Mi alzo per aprire ma non c’è nessuno.
Un fiore per terra, un profumo nell’aria. Provo a chiamare. Faccio due passi e trovo te.
Mi sorridi e mi guardi negli occhi. Sento un calore strano. Ti aspettavo.

.
..

….

Annunci

3 thoughts on “Tra sogno e realtà

  1. È l’alba … e sei la prima cosa che leggo.
    Mi commuovo e ingoio il pianto.
    Leggerti fa bene all’anima anche quando fa male e si contorce.
    Grazie… Prendo il tuo scritto come un buongiorno. Non ne avro’ altro. Ti sorrido.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...