Riposizione

E’ la paura di cambiare che ci rende tristi e rassegnati. Fino a quando il respiro è talmente corto da dover alzare la testa e necessariamente spostarci in una nuova posizione.
Ma dovremmo farlo prima, quando quel malessere nell’animo e quell’insoddisfazione dilagante nella nostra vita, ci picchietta sulla spalla e ci invita ad una sfida: incamminarci su un sentiero che ci approssima al futuro e si discosta dal passato. Stare fermi non è garanzia di evitare stati peggiori, ma bensì peggiora il nostro potenziale stato di cambiare.
.
..

….

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...