Speculante

Quante volte viviamo come semplici spettatori dietro un vetro.

Fuori la luce illumina le cose ed i rumori molesti arrivano smorzati. Possiamo salutare la gente di passaggio, osservare, criticare e comunicare, con la garanzia di non sentire se fa troppo freddo o troppo caldo. Così vicini ma mai da toccarsi veramente, un po’ come parlarsi per telefono da una stanza all’altra.

Quando il sole se ne va, non sempre riusciamo ad addormentarci prima del calare della notte. E così, quel che rimane sopra il vetro è solamente la nostra immagine riflessa, con la sorpresa, talvolta amara, di riconoscere una vita che non si vorrebbe.

.

..

….

Annunci

2 thoughts on “Speculante

  1. E’ vero quello che scrivi; la nostra vita è diventata “asettica”, abbiamo ridotto al minimo indispensabile i contatti fisici e, ancora peggio, quelli emotivi…. viviamo senza mai “sporcarci”, senza farci coinvolgere, viviamo senza vivere davvero. Sinceramente credo che, comunque, ci si stia iniziando a rendere conto che così non è vita e che qualcosa, nella nostra quotidianità, deve cambiare….è un sentire comune che secondo me porterà presto ad una inversione di marcia.
    Un saluto.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...