Svincoli

Inseguo il mio animo
o ciò che ne resta,
ad ogni svincolo di questa indiscreta curiosità.
Risalgo sentieri impervi
per ricercare la fatica dell’essere
e godere di viste mozzafiato
di quel che rimane sul fondo.
Tra le parole c’è una traccia,
sembra un sussurro, forse una supplica,
forse è solo quel vento di vita
che sbatte le imposte del cuore
ed apre alla luce di un nuovo giorno.
.
..

….

Annunci

3 thoughts on “Svincoli

  1. ” …. forse è solo quel vento di vita
    che sbatte le imposte del cuore
    ed apre alla luce di un nuovo giorno…. ”
    Un nuovo giorno … che venga ! 🙂
    E nuove strade da percorrere …. e sentieri che s’ aprano improvvisi al bagliore della luna, e bivi e trivi ed intrichi di vie e viali …. e scegliere quale iniziare …. s’ avverino tutti e tutte a prescindere ….. che bella cosa è la vita, sempre e comunque,uaritr quale che sia il suo vestito !
    Ma io, @Spazio …. ho nostalgia del tuo antico template, e di quell’ acqua abbracciata da pietre e erbe sopra i tuoi monti, e mi mancano dannatamente i tuoi dialoghi con @Alan Ford, il nostro @Leonardo ….. svanito via ! 😐
    E quel perenne tuo cavalleresco duellare con lui, Tu sentimento non dimentico della ragione, ed @Alan campione della ragione che, non di rado, si stempra nel sentimento …. che nostalgia …. ne guarirò, caro amico ???

  2. cavaliereerrante: ti confesso che manca un pò anche a me quell’immagine che tanto mi rispecchia, ma ho lasciato alle parole l’ultimo baluardo di ciò che vedo e che sento. In questo minuscolo spazio perso nel cosmo del web, lascio traccia per quei pochi che osano affacciarsi alla mia finestra, dove non serve apparire ma solamente essere.
    Tante persone sono passate con i loro pensieri ed ora le ho perse, colpa anche della mia solitaria essenza. Non è snobbismo il mio. ma sto inseguendo una vita che a volte corre più veloce di me.
    Ma come hai sempre detto, rimane la memoria, quella buona, quella che profuma di caffè servito ad una tavolo di legno mentre il camino schioppetta allegramente e la luna sbircia abbagliata dalla neve.
    Non si guarisce dalla nostalgia, ma si può lenire con nuovi incontri: ogni nuovo giorno è un secchio vuoto da riempire con l’acqua fresca della partecipazione.
    Una buona serata.

  3. Parole degne di te, @Spaziocorrente, che spiegano da sole la tua natura “pulita”, solare, aperta ad ogni forma di sentimento sincero, discreto come pochi ed affettuoso, memore, Amico vero ….
    E’ vero, tanti tuoi lettori e lettrici hanno preso altre strade, ma chi ha aperto un dialogo con te, difficilmente può dimenticare le tue parole, la tua onestà intellettuale, il tuo spazio profumato di verità inseguita come un ideale, ma non pretesa …. la tua saggezza fatta di fragilità e saldezza, di smarrimenti e certezze interiori, il tuo amare la natura ‘integra’ e il tuo rifiutare la violenza, specie sui più indifesi !
    Quindi, sono certo che, o prima o poi, qualunque siano le “nuove strade” verso cui il tuo cuore ti spinge …. riavrai compagni e compagne tantissimi di quelli che ora sembrerebbero svaniti nelle nebbie della blogsfera : nulla muore, ricordi ??? …. muta soltanto, e c’ è qualcosa di più immutabile dell’ amicizia come la tua …. offerta a chiunque “comunque e senza nulla a pretendere” ????
    Ti abbraccio, amico mio impagabile …. 😀

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...