Incontri per caso

Quando li incontri, forse non è un caso.
C’è chi li chiama angeli,
chi li chiama amici del cuore
e chi non sa dargli un nome,
ma li riconosce nella figura di viandanti.
Un giorno ti accorgi di non sentirli vicino,
quasi si fossero staccati con dolcezza,
volati via senza battito d’ali,
senza scrivere righe di parole che sanciscano una partenza.
Ombre appoggiate ad un muro che svaniscono
e su cui ora batte un caldo e splendido sole.
Ti guardi intorno anche sapendo di non trovarne traccia
e rimani con quella piacevole sensazione che ancora ti possano sentire.

Annunci

6 thoughts on “Incontri per caso

  1. Io credo invece che se il distacco c’è, si senta, eccome!
    A volte è solo un battito d’ali ma al posto del solito fruscio leggero di parole o saluti, senti solo un vuoto ed un silenzio assordante, che non puoi non accorgertene.
    Ed è un dolore quasi fisico, che avverti dentro, nel corpo e non ti dà pace e non assomiglia a nient’altro che a se stesso, non ce n’è uno uguale.

    Poi invece ci sono i voli leggeri, le parole non scritte ma sussurrate al vento tra le righe, quelle che sai verranno sempre lette bene, senza false interpretazioni o malintesi.
    Perchè sai che a questi “angeli” o “amici del cuore” o “viandanti” sei e resterai legato da un filo sottile, invisibile, impalpabile, ché puoi permetterti persino un silenzio prolungato, magari inopportuno, ma sei certo che arriverà a destinazione e verrà sempre sentito nel modo giusto.

    A me è sempre piaciuto pensare che se anche non mi si vede, mi si possa sentire. E chissà, magari è solo una mia visione troppo romantica ed irrazionale, eppure non smetto di pensare che per alcune persone sia così, che con alcune persone accade proprio così.
    Ciao Spazio…

  2. Gli incontri non sono mai un caso e i distacchi non sono mai dolci, ma rimane comunque la “piacevole sensazione” di chi ha percorso in compagnia, superandone le insidie, un tratto di strada infido. Voltandosi indietro, si scorgono le orme di una sola persona: per tutto il percorso l’angelo ci ha sollevati da terra per evitare che, inciampando, cedessimo alla tentazione di fermarci in un vicolo cieco:

    E’ così che il Signore traccia le nostre vite. E cos’è un angelo se non “una matita di Dio?

  3. ogni incontro, ancor più quelli che ci fanno battere il cuore, quelli che entrano con forza nella nostra mente, non sono casuali
    a volte si commette l’errore di dar per scontato che se sono arrivati ci resteranno per forza
    ma non è così
    ogni rapporto va coltivato, rispettato
    basta un attimo, esattamente come è arrivato se ne va
    e la maggior parte delle volte non torna più
    buon week end

  4. Se sono stati angeli, davvero, non vanno via… o almeno, lasciano una traccia di sè che non ti abbandonerà mai. Del resto, “angelo” vuol dire messaggero: e ci sono persone che entrano nella nostra vita proprio con questo compito.
    La libertà ha il suo prezzo, e il distacco ne è una possibilità. Ma il messaggio, se accolto, resta…

    Mi ha colpito trovare questo post, così in sintonia con le mie riflessioni recenti…

  5. Ogni persona che abbiamo incontrato ha in qualche modo lasciato un segno in noi, perchè le vite che si incontrano lasciano un nodo che può essere più o meno facile da districare….
    Anche chi ci osserva da lontano senza farsi notare nè vedere lascia un nodo….. 🙂

  6. Nulla succede per caso. Tutto è scritto nel grande libro. Il nostro è un lungo viaggio e tanti sono gli amici, reali o irreali, visili o invisibili, che ci accompagnano, nel nostro lungo viaggio. Qualcuno ci da la mano, qualcuno ci dona un sorriso, qualcuno ci dà una parola di conforto, qualcuno lo incrociamo solo. Tanti sono i viandanti che incontreremo. Ognuno lascerà un segno dentro di noi. Ognuno lascerà un ricordo. Un giorno quel ricordo ci scalderà il cuore.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.